Politica della Qualità

La DIREZIONE della Società consapevole delle crescenti esigenze del mercato in termini di qualità del servizio ha definito una politica della qualità indirizzata alla soddisfazione del cliente ed al continuo miglioramento dei processi che portano alla realizzazione delle prestazioni.

Il perseguimento di tale obiettivo è ottenuto individuando, in una ottica di evoluzione e miglioramento continui, nuovi traguardi sia quantitativi (volumi), sia in termini di qualità interna (rivolta ai processi di lavoro della struttura) che esterna  (rivolta al servizio percepito dal cliente).

La Politica per la Qualità coinvolge, ai diversi livelli e ciascuno per le proprie competenze, tutti gli operatori dell’organizzazione e pone al centro del progetto l’attenzione e l’orientamento al cliente.

Nel quadro della politica per la qualità aziendale sono indicati obiettivi a carattere generale:

  • Comprendere le esigenze dei clienti e fornire risposte adeguate
  • Piena informazione ai clienti (trasparenza e semplificazione dei processi interni )
  • Operare nel pieno rispetto delle norme tecniche e/o legislative che regolano le attività svolte dalla società
  • Migliorare la qualità e l’efficienza delle strutture e delle apparecchiature
  • Ottimizzare l’utilizzo delle risorse umane e finanziarie al fine di migliorare l’efficienza dell’organizzazione
  • Individuare standard e di strumenti di misurazione dei livelli di qualità del servizio

Gli obiettivi specifici sono, di norma, annualmente definiti e resi noti e condivisi con tutti gli operatori, siano essi obiettivi interni o esterni.

Sono obiettivi interni (di processo):

  • La semplificazione delle modalità di prenotazione e di accettazione
  • L’efficienza dei processi (documenti gestionali ed operativi validi e funzionali)
  • L’aumento dei volumi di attività sia esistenti (organizzazione del lavoro), sia relative a nuove tipologie di prestazioni
  • La semplificazione delle modalità di refertazione e di pagamento
  • L’aggiornamento e formazione del personale

Sono obiettivi esterni (percepiti dal cliente)

  • La completezza della informazione ai clienti relativamente alle modalità di accesso alle prestazioni, ai tempi di attesa, al ritiro dei referti
  • La diminuzione dei tempi di attesa per le prestazioni
  • L’assistenza ed il miglioramento nella fase di refertazione (modulistica, linguaggio e scrittura chiari e comprensibili)
  • La gestione delle segnalazioni e degli eventuali reclami dei clienti inerenti disservizi

 

Gli obiettivi e i contenuti del presente documento sono riferiti all’attuale situazione, la naturale evoluzione delle necessità (tipologia delle prestazioni richieste), delle risorse e delle scelte organizzative determinerà le modifiche od integrazioni che saranno ritenute necessarie.

Premesso ciò, la Direzione Aziendale definisce i seguenti principi della politica per la qualità che intende raggiungere:

– mantenere la certificazione UNI EN ISO 9001 conseguita nel 2011 al fine di non precludersi la possibilità di posizionarsi tra i leaders nel campo della innovazione scientifica nel campo della diagnosi delle reazioni avverse causate dagli alimenti, sia per determinazioni dirette sia per la progettazione e fornitura del servizio a Terzi;

– osservare le leggi vigenti applicabili e soddisfare i requisiti sia impliciti che espressi nei contratti, per accrescere la soddisfazione del Cliente;

– promuovere, in tutta l’organizzazione, la consapevolezza dell’importanza di soddisfare i requisiti del Sistema di Gestione della Qualità e accrescere le capacità e le motivazioni del personale al fine di garantire, per tutti i processi dell’organizzazione, prestazioni efficaci ed efficienti;

– aumentare la competitività dell’Impresa riducendo i costi di esercizio, migliorando l’efficacia e l’efficienza dell’Organizzazione.

Per perseguire tali obiettivi la Direzione Aziendale si impegna a:

– gestire, monitorare e modificare i processi, in funzione delle evoluzioni organizzative, tecnologiche, legislative e normative, aggiornando il Sistema di Gestione e garantendone la continua conformità ai requisiti normativi;

– pianificare, gestire e controllare la progettazione, la ricerca applicata e lo sviluppo da realizzare, osservando le leggi vigenti ed il rispetto dei requisiti qualitativi espressi nei contratti, rilevando prontamente e risolvendo al più presto le non conformità di prodotto e, per evitarne il ripetersi, impegnarsi nell’individuazione delle cause e nella loro correzione;

– garantire la fornitura di tutti i servizi nei tempi dichiarati e concordati, ottimizzando laddove possibile  i metodi realizzativi;

–  attivare cicli di formazione/addestramento al personale (a tutti i livelli) sulla cultura della qualità, formando tutti gli operatori aziendali, sia nel settore laboratoristico, sia nell’attività di promozione sostenuta con partecipazione a fiere e convegni riguardanti il mondo della nutrizione, e sia nell’attività di divulgazione e vendita di servizi e kit diagnostici avvalendosi di una rete di informatori distribuita sul territorio nazionale.

Il fine ultimo è quindi quello di offrire un ottimo servizio all’utenza.